ATTIVITÀ

I NOSTRI SERVIZI

Terapia di coppia

La terapia di coppia secondo il modello cognitivo costruttivista si riferisce alla comprensione delle dinamiche che sottendono al rapporto sentimentale. 

L’obiettivo è quello di permette una più chiara lettura delle modalità relazionali di entrambi, valorizzare le risorse, favorire la consapevolezza dei limiti di entrambi, migliorare la negoziazione, rendere esplicite le aspettative dei partners, consentire ad entrambi di poter esprimere i propri sentimenti e di superare i momenti di crisi. In questi termine il processo terapeutico si delinea come una vera e propria terapia della relazione di coppia.

Attraverso l’esplorazione di come gli stili sentimentali si ingranano e di come si ingaggiano i significati personali nelle fasi di formazione mantenimento e crisi, si può giungere ad una maggior consapevolezza e chiarezza delle dinamiche che sottostanno al rapporto di coppia stesso.

La durata di una terapia di coppia è legata alle specifiche situazioni e alle modalità dei partner di ingaggiarsi nell’esplorazione di sé e di sé con l’altro.

Psicologia del Benessere

La Psicologia del Benessere è un approccio specifico della psicologia orientato al ripristino di un maggior benessere psico-fisico in diversi ambiti: a scuola, in famiglia, al lavoro e all’interno delle proprie relazioni personali.

L’attuale contesto socio-culturale richiede prestazioni sempre più performanti, standard sempre più elevati, confronti con gli altri sempre più competitivi.

L’intervento si specifica nel facilitare l’acquisizione di strumenti e strategie che possano permettere di fronteggiare gli stati emotivi e lo stress della vita quotidiana.

Il percorso di benessere psicologico consiste in una serie di incontri specifici individuali o di gruppo dimensionati in funzione della situazione.

Psicotraumatologia

La psicotraumatologia è la disciplina della psicologia che si occupa della clinica del trauma psicologico, dalla diagnosi alla cura, il modo di intervenire sugli effetti, talvolta devastanti, che il trauma ha sulla salute delle persone.

Un approccio psicoterapico in cui la cura del trauma prende le mosse da riflessioni, studi e condivisioni di specialisti di diverso orientamento.  Trauma, dal greco “ferita”.

“In modo molto generale, possiamo definire il trauma come un’esperienza di particolare gravità che compromette il senso di stabilità e continuità fisica o psichica di una persona” (M.Giannantonio)

Il trauma lascia impronte sensoriali isolate: imagini, suoni, sensazioni fisiche, accompagnate da emozioni, di solito molto intense di terrore e impotenza. L’obiettivo della terapia del trauma è quello di curare la ferita che l’evento lascia nell’anima della persona, come un’impronta attraverso un intervento strutturato e specialistico.

Alimentazione ed Emozioni

Questo genere di intervento si pone l’obiettivo di aumentare la consapevolezza dei comportamenti alimentari non funzionali, delle emozioni associate a pensieri distorti circa la relazione con il cibo.

Maggior consapevolezza significa aumentare la conoscenza dei propri meccanismi di funzionamento e come questi entrano nella relazione tra pensieri, emozioni e comportamento e cibo.

I tempi sono dimensionati in funzione della situazione.

Gli interventi possono essere individuali e di gruppo.

Counseling psicologico

Il Counseling psicologico è uno spazio individuale per riflettere su di sé, chiarire le proprie difficoltà, orientare lo sviluppo di potenzialità e la crescita individuale, per trovare strategie nuove e osservare le situazioni attraverso prospettive alternative.

È un percorso che si attua al di fuori di contesti clinici e psicopatologici.

Gli obiettivi prevedono la facilitazione dei processi di comunicazione, il miglioramento e la gestione dello stress e della qualità di vita in termini di benessere psicologico.  Pertanto lo scopo è quello di affrontare le difficoltà riscontrate a scuola, in famiglia, al lavoro e nelle relazioni personali.

Il percorso di Counceling consiste in brevi cicli di incontri dimensionati in funzione delle esigenze della persona, orientativamente da 4 a 6 incontri.

Progettazione e Intervento

Progettare significa procedere attraverso un processo di costruzione di idee e nuove situazioni, insieme ad  un gruppo di persone, stabilire i punti del progetto e negoziare costantemente fasi, contenuti e opinioni. Progettare vuol anche dire specificare attività, obiettivi e luoghi.

I progetti di intervento hanno come obiettivo quello di aumentare il senso di autoefficacia, sviluppare l’autostima e trasformare il rapporto tra il soggetto e l’ambiente attraverso lo sviluppo dell’empatia, il miglioramento del rapporto con gli altri e della comunicazione. Interveniamo nella scuola, nella famiglia e nelle aziende e in ambito più strettamente clinico.

I progetti:
  • Lavorare con gli anziani: “Saggiamente” training cognitivo nell’anziano
  • “Stop al Bullismo” – prevenzione del bullismo nelle Scuole elementari
  • “Il Burn-out in azienda” – prevenzione primaria e secondaria del bure-out negli impiegati.
  • “Lo Stress nelle professioni d’aiuto” – Gruppi di ascolto in Ospedale
  • “Star bene a scuola” – Tecniche di rilassamento per contrastare lo stress scolastico
  • Adolescenti e Internet: “Social-teen e cyber-space”
  • Progetto ATLANTE COVID-19 “sostegno a favore degli Operatori sanitari di Como e Provincia” per l’emergenza Coronavirus

La durata può essere da trimestrale ad annuale a seconda della tipologia del progetto e delle esigenze della committenza.

E.M.D.R.

Dall’inglese Eye Movement Desensitization and Reprocessing. Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari. E’ un approccio terapeutico evidence-based  utilizzato in psicoterapia per il trattamento del trauma e delle problematiche legate allo stress post traumatico.

L’EMDR si focalizza sul ricordo dell’esperienza traumatica. Utilizza i movimenti oculari o altre forme di stimolazione alternata destro/sinistra per trattare disturbi legati direttamente ad esperienze traumatiche o particolarmente stressanti dal punto di vista emotivo. Dopo una o più sedute di EMDR, i ricordi disturbanti legati all’evento traumatico hanno una desensibilizzazione, perdono la loro carica emotiva negativa. L’immagine cambia nel modo in cui si presenta, i pensieri intrusivi in genere si attutiscono, diventando più adattivi dal punto di vista terapeutico, emozioni e sensazioni fisiche si riducono di intensità.

L’obiettivo è quello di ripristinare il naturale processo di elaborazione delle informazioni presenti in memoria per giungere ad una risoluzione adattiva attraverso la creazione di nuove connessioni più funzionali. Il trattamento avviene inserendo all’interno del psicoterapia dei protocolli strutturati dove il terapeuta guida il paziente nel processo di elaborazione del ricordo traumatico.

Approfondimenti:  emdr italia

Psicoterapia

La Psicoterapia è una pratica terapeutica costituita dal rapporto di interazione terapeuta-paziente diretto essenzialmente a ricostituire o rafforzare l’efficienza funzionale della personalità.

L’orientamento cognitivo costruttivista  (Terapia Cognitiva C.T.C. di Como) si differenza da altri approcci terapeutici in cui è il terapeuta a guidare il paziente al riconoscimento dei suoi “schemi disfunzionali” causa di sofferenza. Nel modello costruttivista è il paziente stesso, sotto la guida dello specialista a comprendere la sua personale modalità di conoscere e di relazionarsi con il mondo interno ed esterno e a trovare delle personali alternative di interagire con esso che siano meno rigide e più “percorribili”. Si tratta di un vero e proprio percorso di conoscenza, di esplorazione di sè, soggettivo, unico. La durata della terapia non è determinabile a priori. La psicoterapia non è solo avvicinarsi ed esplorare le parti di sé comprese quelle ancora dolenti, ma anche un prepararsi, un’equipaggiarsi al lavoro di esplorazione. In questo processo la persona non è sola: il terapeuta diventa compagno di viaggio e garante di quella sicurezza di base indispensabile perché il processo possa fluire.Il luogo di terapia diventa allora uno spazio protetto, un luogo dove è possibile sciogliere i nodi che legano il dolore a sé. 

CONTATTI

RICHIESTA APPUNTAMENTO

Compilate il form per chiedere informazioni sulle attività dello Studio o fissare un appuntamento. Sarete ricontattati al più presto.